Ho avuto il piacere di conoscere Silvia durante uno dei miei corsi di formazione, qui nelle Marche, che tengo con la mia amica e teacher Ilenia NicolelliDurante le due giornate ho osservato Silvia impegnarsi nella risata e vedevo anche la fatica ed emozioni contrastanti contendere la sua attenzione. Dopo le due giornate si è impegnata tantissimo, ha riso ogni giorno e i cambiamenti non si sono fatti aspettare.

Da poco ha aperto un Club della Risata a Montegiorgio (nelle Marche) insieme ad Aurora, leader che si è formata insieme a lei. Le ho chiesto di raccontare la sua storia con la risata perché, come amo ricordare, anche le storie degli altri hanno il potere di trasformarci.

Silvia è stata sempre sportiva, fin da quando era piccola. Inizia con la ginnastica artistica, Studia isef e si immerge nel mondo sportivo lavorando in palestra. Ma ad un certo punto sente che non è più quella la sua strada, sente che ha bisogno di una strada diversa, più  riabilitativa, così inizia  la scuola di Pilates a Milano . Da lì il suo obiettivo è: ‘far star bene’. Grazie al Pilates e al metodo Pancafit riesce a trattare parecchie patologie (ernie,protrusioni, cervicalgie, lombalgie, pre e post gravidanza, ecc…) e quindi a donare sollievo e benessere. Ha un centro a Montegiorgio, FEM,  dove insegna Pilates, svolge la sua attività di tecnico Pancafit e conduce sessioni di Yoga della Risata. 

 

di Silvia Ferracuti

Un giorno cercando tra corsi , discipline varie mi è venuto in mente  lo Yoga della Risata,  cercando su YouTube mi sono imbattuta in persone che ridevano, giocavano come bambini e mi sono detta:” No questo è ridicolo Non può essere sembrano Matti “.Così ho lasciato stare. Un anno dopo è capitata nel mio centro una persona  Teacher dello Yoga della Risata e mi ha detto di provare. La sua risata era contagiosa.

Era un po’ che non mi sentivo più serena, mi sono resa conto che era una vita che non ridevo più come un tempo , ero stata trascinata nel vortice ‘dell’adulto lavorativo’, serio ,concentrato sul lavoro, guai a sgarrare. Devi essere professionale altrimenti non sei credibile (questo mi ripetevo) e non mi riconoscevo più o meglio, c’era sempre una sensazione di non benessere, come se mancasse qualcosa.

Così un giorno mi sono decisa e ho contattato Lucia per le date del leader training dicendomi che sarei andata per curiosità, per testare di persona (forse anche un po’ scettica.)  I due giorni di Leader Training non sono stati semplici come si può pensare (che ci vuole a ridere pensano tutti), invece ad ogni risata un blocco, un groppo in gola da togliere il fiato e pensieri del tipo: che ci sto a fare qui ma questi sono tutti matti, però sorpresa alla fine dei 2 giorni ti ritrovi a concludere la serata in lacrime emozionata dalla forte esperienza che hai vissuto del magnifico rapporto creato con tutte le persone.

Il lunedì seguente  hai una sfida di 40 giorni da affrontare inizi piano piano a ridere, almeno ci provi, per 10 minuti , ma Il groppo in gola torna, decido di affrontarlo mi sfogo e da lì va tutto in discesa, mi sblocca, rido con più gusto sento  di più il beneficio della risata.

Un giorno però per motivi organizzativi non sono riuscita a ridere i miei 10 minuti, è stata una giornata nera ,vuota come se mancasse qualcosa; il giorno dopo come ho iniziato i 10 minuti ,senza motivo e senza volerlo ho iniziato a piangere un pianto dirompente forte liberatorio insieme anche forti conati ,ho lasciato fare, mi sono sfogata e da lì piano piano mi sono sentita più forte più sicura e più grata alla risata. Ogni giorno ridere mi dà forza per affrontare la giornata mi fa vedere le persone e ciò che capita sotto altri punti di vista, mi fa essere più serena , tranquilla e sicura.

Aprire il club della Risata è stato un grande Dono. Ogni sabato senti di liberarti un po’ di più, di ritornare sempre più bambina. Ti diverti guardando le altre persone sciogliersi, giocare, cantare, ballare e star bene. Nel cerchio di parola ricevi feedback da pelle d’oca perché ti accorgi che le persone arrivano controvoglia, stressate e appesantite dai vari problemi ma escono rinvigorite rinforzate e pronte per affrontare una nuova settimana piena di lavoro.

Silvia Ferracuti

Teacher di Yoga della Risata, Coach di Gibberish&Nonsense, esperta di giochi cooperativi, warm upper per eventi aziendali. Da tre anni conduce un Club della Risata nel suo paese e tiene corsi in tutta Italia sulla Risata incondizionata, il Gioco e il Gibberish, aiutando tantissime persone a rientrare in contatto con le energie vitali del proprio bambino interiore e quindi con il proprio potenziale innato.

Silvia Ferracuti, una vita tra Pilates, Pancafit e Yoga della Risata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *